Videogiochi, perché l’estate è la stagione perfetta per l’horror

0
9


Halloween, scansati. Sì, certo, le zucche e i travestimenti e Michael Myers nascosto nel giardino di casa fanno paura. E nel mondo dei videogiochi quando arriva il 31 ottobre le iniziative a tema horror diventano uno dei momenti più gustosi dell’anno. 

Ma diciamocelo sinceramente, esiste una stagione migliore dell’estate per farsi una maratona di film spaventosi o per passare ore di delizioso terrore alla console? La risposta è no e infatti la tradizione della programmazione televisiva estiva  (ora affiancata dalle piattaforme di streaming) è quella di tirare fuori tutte le chicche possibili e immaginabili di titoli da brividi. E questa estate 2021 ha parecchi assi nella manica anche per quanto riguarda le uscite di film horror al cinema.

La stagione in cui le notti sono più brevi dovrebbe essere a prova di incubi e invece sembra avere un fascino inquietante tutto suo. E chissà perché. 

I ritorno all’infanzia

Quando eravamo bambini, l’estate era un momento di rottura delle abitudini e di sospensione del tempo. Chi è stato abbastanza fortunato da vivere estati libere, senza impegni, in piccoli paesi, ricorderà la sensazione di lentezza delle giornate al sole, gli amici, le corse in bicicletta sulle strade deserte. In quelle lunghe giornate si creavano storie fantastiche, si cercavano avventure da vivere e a volte veniva anche voglia di raccontarsi qualcosa che faceva un po’ paura. Un brivido per prendersi una pausa dalla calura, come un ghiacciolo mangiato nel pomeriggio all’ombra. 

C’è qualcuno che questa atmosfera l’ha saputa cogliere in maniera geniale (perché di fatto è un genio). Il Re incontrastato dell’horror, Stephen King. Le sue storie più belle -da It a Stand by Me- sono ambientate proprio d’estate

E due dei film più spaventosi degli ultimi anni, Us di Jordan Peele e Midsommar di Ari Aster non raccontano storie tra notti fredde, buio e alberi spogli, ma ci portano nell’incubo accompagnati da spiagge, luna park vacanzieri e il sole che splende a mezzanotte. 

L’estate ci fa venire voglia di spaventarci. Forse per ritrovare quelle sensazioni di avventura e brividi innocui delle quali abbiamo molta nostalgia o forse perché vogliamo trovare un angolo di ombra in tutta questa luce che alla lunga diventa un po’ snervante. O forse, per cercare la risposta più banale di tutte, perché in estate ci vogliamo divertire e l’horror -per chi ne è appassionato- è divertimento puro, senza troppi pensieri. 

E allora spaventiamoci (con i videogiochi)

Quale miglior occasione per dare sfogo alla voglia di brivido sotto il solleone dei saldi estivi di Steam, che sono appena iniziati e termineranno il 18 luglio? Ci sono parecchi titoli horror gustosi a prezzi decisamente interessanti. Ve ne proponiamo cinque che vi faranno passare qualche ora tra jumpscare e atmosfere inquietanti.

Little Nightmares

Se non avete giocato il primo capitolo del titolo di Tarsier Studios, distribuito da Bandai Namco Entertainment, approfittate dello sconto (-75%!) e iniziate subito ad immergervi nel mondo di Six, la bambina che dovrete aiutare a fuggire da Le Fauci, un’enorme imbarcazione abitata da creature terrificanti. E poi, se la paura non vi è bastata, continuate con Little Nightmares II (anche questo in offerta speciale). 

The Forest

Un survival horror in prima persona nel quale finirete su un’isola misteriosa dopo essere stati coinvolti in un incidente aereo. Come se non bastasse, l’isola è abitata da cannibali mutanti che hanno tutta l’intenzione di fare di noi il loro prossimo pasto. Dovrete evitarli, ma anche sopravvivere nell’isola cercando cibo, acqua, riparo e costruendo armi che possano servire in caso di attacco…

Alien: Isolation

Questo titolo è proprio un cult e lasciarsi scappare l’occasione di averlo (con il 75% di sconto) sarebbe davvero un peccato. Un il survival horror in prima persona del 2014 dello sviluppatore britannico The Creative Assembly. Non c’è un attimo di pace, in questo gioco. La tensione è costante. Vestirete i panni di Amanda Ripley (la figlia di Ellen) e dovrete nascondervi dallo xenomorfo. Che vi ascolta, vi bracca, vi segue ovunque. I jumpscare sono tanti e belli tosti. 

Devour

Se volete passare qualche serata estiva da brivido insieme agli amici, questo gioco fa per voi. Si può infatti giocare da soli o in co-op fino a 4 giocatori.  Dovrete fermare Anna, la leader di una setta, posseduta dal demonio e che vuole portare più persone possibili (inclusi voi) all’inferno. Bisognerà nascondersi e resistere alle immagini terrificanti che incontrerete durante l’avventura. 

Darq Complete Edition

Vi è mai capitato di rendervi conto di essere in un sogno e di non riuscire a svegliarvi? Al protagonista di questo bellissimo videogioco succede proprio questo. Ma il sogno si trasforma molto presto in un incubo. Atmosfere spettacolari, dove la lentezza diventa portatrice di terrore e il magnifico sound design di Bjørn Jacobsen, che ha lavorato su titoli come Cyberpunk 2077 ed Hitman. 

Leggi anche:

«A Classic Horror Story», il film da brivido tutto italiano su Netflix

Questi luoghi abbandonati in Italia sono davvero inquietanti, ecco le foto 

Videogiochi per Nintendo Switch, 6 titoli da scaricare subito se ami l’horror (e tre sono italiani!)

I film horror potrebbero aiutare a superare i traumi

Videogiochi, i 10 personaggi più spaventosi di sempre

Videogiochi horror, i 15 momenti che ti hanno fatto sicuramente urlare



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here